Problema linea fissa

Grazie a @windtre 🤬 oggi abbiamo PROBLEMI ALLA LINEA TELEFONICA FISSA chiamaci al 3392463518

Daje
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋

Aglio rosso di Castelliri

L’aglio rosso di Castelliri nasce dalla combinazione di aglio bianco e aglio rosa, chiamato così per il colore rosso porpora delle tuniche che rivestono i suoi bulbi, è una vera perla gastronomica. Di recente è tornato alla ribalta culinaria per le sue qualità organolettiche, ma anche per le numerose proprietà officinali, antiossidanti e antinfiammatorie, e non a caso #ercococlaudio ha deciso di farci una delle sue #50sfumaturedigricia.

Questa eccellenza della nostra regione è stata inclusa per iniziativa di Arsial tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) e nel Registro Volontario Regionale delle risorse genetiche autoctone a rischio di erosione, nell’ambito delle attività a tutela della nostra biodiversità agraria, previste dalla L.R 15/2000 e finanziate dall’Operazione 10.2.1 del PSR Lazio 2014/2020. (fonte Arsial)

A Castelliri, piccolo borgo della Ciociaria, nei dintorni di Sora, l’aglio rosso si coltiva da tempo immemore, tanto da risultare già ai tempi del Regno di Napoli, cui il borgo apparteneva. In una statistica del 1811, dedicata allo stato dell’agricoltura nell’intera provincia Terra di Lavoro, l’aglio rosso è già citato tra le produzioni più diffuse e apprezzate della zona.

Ora nun te resta che provarlo nella versione della Gricia con cavolo nero e salsa all’aglio rosso di Castelliri.

Daje

 

Alloro

Ecco l’#alloro di @papinimarcofruttaverdura che #ercococlaudio 👨🏻‍🍳 usa per fare la #griciaconalloro e il famoso digestivo #laurino della sora Carla!

ℹ️Oltre le tante proprietà benefiche e digestive, è un’importante fonte di nettare per le api, e ingrediente dell’antico sapone di Aleppo!

🎓Usato per la famosa #coronadialloro che cingeva la fronte dei vincitori nei Giochi pitici o Delfici e costituiva il massimo onore per un poeta che diveniva un poeta laureato. Pianta sacra al dio Apollo!

Daje de #griciallalloro
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋️
🎶
🎶
🎶
🎶
#cucinaromanadefamija #lauro

Nessun aumento

😔È un momento veramente difficile e purtroppo in tanti sono stati o saranno costretti, ad alzare i prezzi, anche se magari non vorrebbero🥲

🤚𝗡𝗢𝗜 per ora però faremo parte di quel 24% che 𝗡𝗢𝗡 𝗔𝗨𝗠𝗘𝗡𝗧𝗘𝗥𝗘𝗠𝗢 𝗡𝗨𝗟𝗟𝗔,
logicamente 𝗦𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗖𝗔𝗠𝗕𝗜𝗔𝗥𝗘 𝗟𝗔 𝗡𝗢𝗦𝗧𝗥𝗔 𝗤𝗨𝗔𝗟𝗜𝗧𝗔’ ! 🤗

Siamo sicuri che apprezzerai questo gesto, e certi di poterlo fare contando sempre sul tuo supporto continuando a sceglierci per i tuoi pranzi, cene, asporto o consegne e anche solo continuando a seguirci e sostenerci!

Daje che nun se molla!
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋

In prima pagina

🥰 Sulla prima pagina della cronaca di #roma de @ilmessaggero.it , questo è stato il regalo di inizio anno che ieri @pietropiovani ci ha fatto nella rubrica #gentediroma 🙏

😃Siamo molto felici di questo articolo, soprattutto perché ci fa piacere che il nostro cartello sia un messaggio di come da sempre affrontiamo le difficoltà, ovvero sempre con uno spirito positivo (rimanendo negativi 😜)

ℹ️E come diciamo sempre non facciamo solo bene da mangiare ma nutriamo anche lo spirito e il sorriso come insegna il grande @terenzio_traisci

Daje sempre!
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
#codaallavaccinara #codavaccini #tornareallanormalità

Da oggi zona gialla

🟨Da oggi la #regionelazio è in #zonagialla cosa cambia?

Per quanto riguarda i #ristoranti cambia poco visto che con l’introduzione del #supergreenpass fino alla zona arancione possiamo restare aperti sia all’interno che all’esterno e non esistono limiti di persone al tavolo!

ℹ️ Realmente all’esterno per chi non è vaccinato rimane il vincolo di massimo 4 per tavolo, ma dal 10 gennaio anche per esterno servirà #greenpassrafforzato

Daje e ancora buon ano…cr ne vole tanto😜
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
#ilgiallodellaregionegialla #aperture #mangiarealristorante #mangiarearoma #regoleristoranti #covid_19

Buone feste

🎄𝐁𝐮𝐨𝐧 𝐍𝐚𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐞 𝐛𝐮𝐨𝐧𝐞 𝐟𝐞𝐬𝐭𝐞 da tutti noi di 🎼#osterialasolfa 🤗

Daje de #auguridinatale

🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
#congentilezzaecoraggio #progettoheal #natalesolidale #nataleconituoi

Vacanze di Natale

Buona domenica e buone Feste!🎄

ℹOggi vi aspettiamo come sempre a pranzo e vi informiamo che resteremo chiusi il 24, 25, 26 dicembre pé sta in famija e perché so chiusi i nostri fornitori!

Tu cosa farai a Natale❓

E con quale delle due famiglie di #vacanzedinatale83
passeresti il #natale ?

Daje de #climanatalizio
🎼#osterialasolfa
#lasolfasulsofà 🛋
🎶
🎶
🎶
🎶
#cucinaromanadefamija
#dovemangiarearoma
#ristorantiroma
#chiusuranatalizia

VID_150051225_124901_297

Il broccolo romanesco

Il broccolo romano è uno di quegli ortaggi ben noti ed apprezzati sin dall’antichità: i Romani usavano consumarlo crudo prima dei pasti perché si credeva aiutasse l’organismo ad assorbire l’alcol che sarebbe seguito nel banchetto.

#ercococlaudio lo usa in alcune sue ricette tra tradizione e rivisitazioni , come per la più classica minestra della cucina romana ovvero la minestra di broccoli in brodo d’arzilla e anche per una delle sue #50sfumaturedigricia , la gricia col broccolo.

Ma il broccolo romanesco è anche bello da vedere, sembra quasi uno degli alberi di avatar e infatti degli studi hanno dimostrato che è un fiore mancato e a questo si deve la sua curiosa forma. Prova a produrre fiori all’infinito senza mai giungere allo sviluppo completo delle  infiorescenze, che invece tenteranno a loro volta di produrre un fiore: è questa sorta di sforzo senza fine che genera il tipico aspetto a frattale, con la stessa geometria che si ripete sempre identica su scale diverse.

I frattali sono forme geometriche che si ripetono nella propria forma, in maniera identica, su scale diverse: sono frattali quelle forme in cui, ingrandendo una parte qualunque dell’oggetto, si ottiene la stessa forma dell’originale.
Il termine fu coniato da Benoît Mandelbrot nel 1975, e deriva dal latino fractus, che significa spezzato: il matematico francese stava cercando un termine per descrivere dei comportamenti che sembravano matematicamente “caotici”.
Non a caso se si cercano informazioni sui frattali in natura, una delle immagini che esce sempre è quella del cavolfiore, o broccolo romanesco.
Inoltre, Il numero di rosette che compongono il broccolo romano è un numero di Fibonacci (ovvero un numero della successione omonima composta da numeri interi positivi in cui ciascun è la somma dei due precedenti: 0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13 e così via). Tutte le piccole cime sono posizionate intorno a questa spirale. In sostanza questa è una spirale di Fibonacci, una serie di archi con raggi che seguono la successione di Fibonacci. Infatti se contiamo il numero di spirali in ogni direzione, essi seguiranno la successione di Fibonacci.
Praticamente una lezione di matematica impartita da un vegetale… Non è fantastico?
Ovviamente un broccolo non può crescere all’infinito, quindi i puristi della matematica potrebbero chiamare il broccolo un frattale approssimativo. In ogni caso questa struttura geometrica perfetta fa del broccolo romano un vegetale bellissimo da osservare e soprattutto da mangiare.
Un tipico broccolo romano pesa circa tra i 300 e i 600 grammi, appartiene alla stessa famiglia del cavolo e dei cavolfiori ed è ricco di vitamina C, acido folico, potassio e fibre.

Raccolta olio esausto

⚠️Lo sai che 1 Kg di olio vegetale esausto è in grado di inquinare una superficie d’acqua pari ad un chilometro quadrato?

🛢️Infatti il contatto con l’acqua, qualora fossero buttati negli scarichi domestici senza nessun tipo di filtraggio, comporta la riduzione della quantità di ossigeno a disposizione della flora e della fauna.🏞️

♻️È dunque assolutamente necessario procedere a una raccolta specifica degli oli esausti, puntando a recuperarli tramite la #raccoltadifferenziata

Noi da anni collaboriamo con la ditta @ecotirrena
che si occupa di ritirare tutto il nostro olio, che una volta sottoposto a un processo di trattamento e rigenerazione, diventa una risorsa preziosa come, ad esempio, la glicerina per saponi🧼 o biocarburante efficiente ed ecologico per una mobilità sostenibile.⛽

ℹ️Se anche tu come Gianni non sai dove buttare il tuo olio ecco il link di #amaroma https://www.amaroma.it/raccolta-differenziata/4913-postazioni-di-raccolta-di-oli-vegetali-esausti.html

Daje de #raccoltaoliesausti
🎼#osterialasolfa

🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
🎶
#ambiente #retakeroma #raccoltaolioesausto #difendiamolambiente #savetheplanet #noplanetb @retakeroma